BEM_6266.jpg

Foto: Marco Bellucci

Atelier Trame Libere

Atelier Trame Libere nasce a Rieti all'interno della Cooperativa il Volo.

L'Atelier avviato come occasione di formazione con sarte di provenienza diversa, univa più stili dall'Africa, all'Asia, all'Europa. Ha chiuso purtroppo nel 2019 a seguito dei tagli decisi dal decreto sicurezza di Salvini ed alla dispersione delle ragazze dovuta al loro trasferimento in altre città . La ex-responsabile del progetto Francesca Paiella è socio fondatore di B&W-Black&White.

IMG_1389.JPG

01

Partecipazione B&W Lab.

Atelier Trame Libere è stato partner del B&W Lab. aiutando nell'organizzazione. Inoltre le sarte del laboratorio: Hina John, Gifth Esemota, Gift Olomu, Jessica Ebite, Gift Ese Asemota, Tracy Destiny Monday, Joy Animam, Joy Aboilaror,

hanno partecipato a tutte le attività di formazione e prodotto le shopper per la stampa ed i partecipanti grazie ad un contributo di Progetto Agata Smeralda Onlus.

Foto: Marco Bellucci

09%20B_W%20Black%20_%20White%20la%20tend

02

Partecipazione ad A.I. The Shape of Water, AltaRoma 2019

B&W ha presentato alcuni capi dell'Atelier e proseguito, in collaborazione con le sue sarte, il laboratorio di indagine visiva sullo stile migrante.

03

Hina Jhon al Where is South? Moleskine Foundation

Hina John, ex-collaboratrice di Atelier Trame Libere è rifugiata politica in Italia proveniente dal Pakistan. Selezionata tra i partecipanti del B&W Lab. per partecipare al workshop "Where is South?" di Moleskine Foundation. Moon è la definizione di Sud visualizzata nel suo taccuino.

69756087_10156289065506288_1813749283053
More Stories